Ne è davvero valsa la pena?

 Facendo un esame della situazione nelle giornata di Pasqua e Pasquetta quante persone hanno realmente rispettato le regole citate nel DPCM? Facendo una stima personale 1 persona su 3 non ha rispettato le regole all'insegna del "chi vuol esser lieto sia di doman non c'è certezza". Allora pongo al Governo questa semplice e banale domanda: ne è valsa davvero la pena chiudere tutto quando molte persone hanno fatto i festini come se nulla fosse? Secondo me i ristoranti potevano benissimo restare aperti con prenotazione e accesso ridotto. Speriamo di non esserci fatti troppi "film mentali" su questo Governo!



Posta un commento

0 Commenti